Progetto Educativo

Il progetto educativo

Asilo Nido Bilingue Piccoli Passi è nato come luogo educativo dove bambini, famiglie ed educatrici potessero collaborare, cooperare, condividere esperienze concrete di crescita e apprendimento in un ambiente sereno e ricco di possibilità.
Le diverse progettualità mirano a sostenere lo sviluppo di ogni bambino all'interno del gruppo. Tempi e spazi sono pensati e costruiti insieme ai bambini e ai loro bisogni di crescita.
Il progetto sta crescendo negli anni arricchendosi di tutte le esperienze vissute insieme, così come ognuno che vive questo progetto vi cresce dentro portando sue caratteristiche, competenze e peculiarità.

progetto educativo asilo nido piccoli passi

Il personale

L’asilo si avvale della collaborazione di educatrici qualificate che ogni giorno si prendono cura dello sviluppo psico-fisico dei bambini dai 6 ai 36 mesi. Una buona relazione viene garantita dal rapporto numerico tra educatrici e bambini che è di un operatore ogni otto bambini. Questa suddivisione permette alle educatrici di seguire attentamente e nel miglior modo le fasi di sviluppo di ogni singolo bambino.

La gestione in gruppi

Per seguire meglio le attività quotidiane e l’apprendimento dei bambini abbiamo deciso di suddividere i bambini in 2 gruppi:

  • Gruppo PICCOLI: dai 6 ai 18 mesi
  • Gruppo GRANDI: dai 18 ai 36 mesi

in modo da favorire lo sviluppo delle competenze che avvengono nelle diverse fasce d’età, ma credendo fortemente nella condivisione delle esperienze, non mancheranno momenti di scambio tra i gruppi, come il momento dell’accoglienza e del ricongiungimento con la famiglia.
Ogni anno le educatrici, dopo il primo periodo di ambientamento, ipotizzeranno un progetto che accoglierà gli interessi e le curiosità dei bambini e delle educatrici, tenendo sempre come riferimento i traguardi delle singole aree di sviluppo, quella cognitiva, motoria, affettiva e relazionale che naturalmente si intrecciano nelle esperienze quotidiane vissute durante l'accoglienza, la cura di sé, il pranzo, il riposo e il saluto.
Le attività che sosterranno le ricerche e le competenze dei bambini quotidianamente sono:

  • Attività mirate allo sviluppo motorio: psicomotricità, percorsi motori, corsa, ballo, salti, ecc…
  • Attività mirate allo sviluppo psichico, intellettuale e del senso estetico: travasi, pittura, collage, disegno, manipolazione, costruzioni, travestimenti, incastri, infilo e sfilo, ecc…
  • Attività mirate allo sviluppo del linguaggio: racconti, lettura di fiabe, canto, drammatizzazione, gioco simbolico, ecc…

Tutte le attività verranno proposte in italiano e in inglese.